Mostra voli a Marrakech da:

Voli Low Cost Marrakech

Trova voli low cost per Marrakech in tutta facilità utilizzando il nostro motore di ricerca per voli. Riserva i tuoi voli per Marrakech al miglior prezzo su Voli Low Cost. Puoi realizzare una ricerca personalizzata per trovare i voli per Marrakech che più si adattano alle tue esigenze oppure puoi scegliere una delle offerte per Marrakech che abbiamo selezionato per te.

Voli low cost Marrakech (Ritorno) Tratte singole




Altri aeroporti

Voli per Marrakech

Marrakech è una delle città più importanti del Marocco. Ha più di 1,5 milioni di abitanti che vivono nel suo ambiente di sabbia rossa, ai piedi del monte Atlas, e molti dei suoi numerosi monumenti sono stati dichiarati Patrimonio dell'Umanità. L'aeroporto di Menara, a 7 km dal centro della città, riceve i voli per Marrakech provenienti dalla Spagna e dagli altri paesi europei.

Capitale dell'impero del Magreb

Orgogliosa capitale dell'antico impero del Magreb e importante centro di potere durante il dominio islamico medievale, le mura che circondano la Medina nella città antica sono Patrimonio dell'Umanità. Ad ogni passo si possono scorgere testimonianze del suo glorioso passato unite al suo vivace presente. La nostra passeggiata potrebbe iniziare dalla Piazza Jemma el Fna, Patrimonio Orale dell'Umanità, un luogo estremamente animato la cui ricchezza si fonda sulla diversità di persone e attività umane che vi hanno luogo. Nella Medina le stradine strette ci portano a piazze o mercati, o a quartieri unici come quello dei conciatori, dove si praticano ancora antiche tecniche di conciatura e tintura delle pelli; dopo questa passeggiata possiamo riposarci un un bagno termale, e poi immergerci di nuovo in questo labirinto incantatore.

I Palazzi

Possiamo visitare i più interessanti: il Mausoleo dei Saadies, vicino alla moschea della cittadella, dove riposano i resti dei membri della suddetta dinastia; Al Badi, preziosa testimonianza architettonica del XVI secolo; La Bahía, più moderno; Dar Si Said, che ospita il museo delle Belle Arti del Marocco con le sue interessanti collezioni etnografiche; la madrasa Ben Yusuf, dove risiedevano gli studenti della prestigiosa scuola di arte e scienza, ricostruita nel 1564, e che conserva stupendi poemi incisi nel legno della porta d'entrata; la cupola in stile almoravide, unico esempio in tutta Marrakech.

Opere architettoniche e giardini

Possiamo ammirare anche altri tipi di architettura: la Alcazaba, o Cittadella, con i Giardini di Agdal lunghi 3 km, rinomati per la loro bellezza; il Giardino Majorelle, riserva naturale progettata dal pittore francese Jacques Majorelle e attualmente di proprietà di un famoso stilista e designer; i Giardini della Menara, costruiti su di uno stagno.

Tempi, musei, cucina, divertimento

Fra gli oltre 300 tempi spicca la moschea Koutubia, Tempio dei calligrafi; è la più importante della città con il suo minareto alto 66 metri. Il Museo di Marrakech si trova in un bel Palazzo del XIX secolo con un “Hammam” (bagno arabo). Vi sono molti ristoranti internazionali, ma certamente è da non perdere l'esperienza di mangiare in uno dei locali di Piazza Jemma el Fna, o in un ristorante locale per provare l'essenza della cucina marocchina: cuscus (sette verdure e carne), tagine (di carne o pesce) e zuppa di ceci o lenticchie; e ovviamente niente alcol, perché proibito dalla legge islamica. Dopo le intense emozioni suscitate dal contatto con la storia e la tradizione, ci aspetta una notte di divertimento nei tanti pub e locali notturni.

Alloggi

L'offerta di hotel e appartamenti è vasta, ma l'esperienza più genuina è passare alcuni giorni in un “riad”, una residenza privata nella Medina, con le abitazioni disposte intorno ad un tipico patio con fontana, alberi e portici con colonne. Da non perdere è il Festival del Cinema di Marrakech, evento culturale che quest'anno avrà luogo ad inizio dicembre, e che mette in risalto l'industria cinematografica del Marocco, paese che attrae i registi per la sua luce unica.