Forse intendevi un'altra:

Mostra voli a Roma da:

Voli Low Cost Roma

Trova voli low cost per Roma in tutta facilità utilizzando il nostro motore di ricerca per voli. Riserva i tuoi voli per Roma al miglior prezzo su Voli Low Cost. Puoi realizzare una ricerca personalizzata per trovare i voli per Roma che più si adattano alle tue esigenze oppure puoi scegliere una delle offerte per Roma che abbiamo selezionato per te.

Voli low cost Roma (Ritorno) Tratte singole












VOLI PER ROMA

I voli per Roma hanno come destinazione l'Aeroporto Intercontinentale Leonardo da Vinci, più comunemente conosciuto come Aeroporto di Fiumicino, a 34 km dal centro della città. Una volta arrivati col nostro volo per Roma, ci troviamo immersi nella vibrante atmosfera che caratterizza le città italiane, specialmente questa in cui gli abitanti esibiscono con orgoglio la propria Storia (con la S maiuscola) fra un traffico infernale e grandi auguri di benvenuto.

Una visita essenziale di Roma ci porterà a fare un viaggio di 30 secoli fino alle origini più antiche. Si ipotizza che la città sia stata fondata nel secolo X a.c. Circa, e dall'epoca in cui gli eserciti romani costruirono strade e magnifiche opere di ingegneria in ogni angolo del mondo allora conosciuto, fino ai giorni nostri, Roma è sempre stata una delle città che bisogna assolutamente scoprire.

La parte più visitata della città può essere facilmente girata a piedi dai turisti. La nostra visita avrà come punto di partenza obbligato Piazza Venezia, dove si trova il Monumento a Vittorio Emanuele II, più comunemente conosciuto con il soprannome di “torta nuziale”. Piazza Venezia fu il fulcro della vita politica romana per diversi secoli. Qui si trova il magnifico Palazzo Venezia (1455) che fu residenza papale, ambasciata della Repubblica di Venezia e centro operativo di Mussolini, che arringava dai suoi balconi il popolo che gremiva la piazza in quegli anni. E' possibile visitare il museo. Si tratta di un punto nevralgico dato che si trova ai piedi della Collina Capitolina, a due passi dai Fori Romani e molto vicino sia alla Roma Rinascimentale che a Trastevere, tappe obbligate del nostro itinerario.

Iniziamo il nostro itinerario nella Roma Antica girando attorno al Monumento a Vittorio Emanuele II e dirigendoci verso Piazza del Campidoglio. La bellissima scalinata (la Cordonata) ci porta alla grande spianata dove si trovano l'enorme statua di Marco Aurelio e i Musei Capitolini, costituiti da Palazzo dei Conservatori e da Palazzo Nuovo (entrambi del secolo XVI e ridisegnati da Michelangelo). Da qui i Fori Romani si aprono in una prospettiva che include l'Arco di Settimio Severo, l'Arco di Tiberio, la Basilica Julia (a destra), la Basilica Emilia (a sinistra), il Tempio di Vesta, il Tempio di Antonio e Faustina, il Tempio di Castore e Polluce, la Basilica di Ss. Cosma e Damiano, l'imponente Basilica di Massenzio, l'Arco di Tito, il Tempio di Venere e Roma, fino ad arrivare all'Arco di Costantino. Di fronte a quest'ultimo si trova uno dei punti focali della nostra visita romana: il Colosseo.

Concedendoci una pausa dalla nostra camminata, da qui possiamo decidere cosa visitare nelle vicinanze: la Basilica di San Giovanni in Laterano, la Chiesa di San Pietro Incatenato (che ospita il Mosè di Michelangelo), o le catacombe romane e le Terme di Caracalla.

Per ammirare la Roma rinascimentale dobbiamo recarci a Piazza Navona, con le sue famose fontane incorniciate da palazzi di quell'epoca. Da qui abbiamo a portata di mano alcune delle attrazioni principali di Roma: il Pantheon, Corso Vittorio Emanuele, la Chiesa di Santa Maria sopra Minerva, il Tempio di Adriano, le Terme di Agrippa, la Chiesa di Sant'Ivo alla Sapienza (opera maestra del barocco), la Chiesa del Gesù, il Teatro di Pompeo.

Poco lontano, usando come asse la celebre Piazza di Spagna possiamo salire i suoi gradini per visitare la chiesa di Trinità dei Monti, da cui si gode di una vista magnifica. E' d'obbligo una passeggiata in Via Condotti, ai piedi della stessa, per immergerci nell'atmosfera delle grandi firme italiane e assaporare un tipico caffè espresso o ristretto nell'Antico Café Grecco.

Roma non sarebbe la stessa senza l'onnipresente influenza della Chiesa. E' d'obligo una visita alla Città del Vaticano, che fa parte della città. Ad accoglierci è Castel Sant’Angelo, sull'altra riva del Tevere, e dopo averlo visitato possiamo percorrere Via della Conciliazione fino all'imponente Piazza San Pietro, opera maestra di Bernini (1650). E' qui che fu costruita, sulle fondamenta di immemorabili tempi pagani, la Basilica di San Pietro. Al centro della piazza vi è un'obelisco portato dall'Egitto nel 1586. i Musei Vaticani completano la visita alla Basilica, aprendo le porte a gran parte dei tesori della Chiesa. Una visita alla Biblioteca Vaticana può rivelarsi molto interessante come, ovviamente, quella al cosidetto “gioiello della corona”: la Cappella Sistina.

Non possiamo lasciare Roma senza compiere alcuni dei suoi riti:

Lanciare una moneta nella Fontana di Trevi per assicurarci di tornare

Mettere la mano nella Bocca dell Verità per conoscere ogni segreto

Passeggiare a Trastevere visitando i negozi di antiquariato

Goderci un pasto in una trattoria popolare, fuori dalle zone turistiche

Salire su un volo per Roma è come fare un viaggio nel passato più lontano e allo stesso tempo nella vertigine del presente di una città piena di vita, e vivere un'esperienza che, senza ombra di dubbio, vorremo ripetere.