Mostra voli a Palma di Maiorca da:

Voli Low Cost Palma di Maiorca

Trova voli low cost per Palma di Maiorca in tutta facilità utilizzando il nostro motore di ricerca per voli. Riserva i tuoi voli per Palma di Maiorca al miglior prezzo su Voli Low Cost. Puoi realizzare una ricerca personalizzata per trovare i voli per Palma di Maiorca che più si adattano alle tue esigenze oppure puoi scegliere una delle offerte per Palma di Maiorca che abbiamo selezionato per te.

Voli low cost Palma di Maiorca (Ritorno) Tratte singole






Altri aeroporti

Voli per Palma di Maiorca

Palma di Maiorca è l’ottava città della Spagna per numero di abitanti. Uno dei suoi aspetti più attraenti è il clima, con una temperatura media annuale di 19 gradi. L’aeroporto, il terzo del paese per numero di passeggeri, si trova a 8km dalla capitale. Ogni mese giungono a Palma di Maiorca voli provenienti da tutto il mondo, in particolare da Regno Unito e Germania.

Fondata dai Romani, e successivamente occupata dai mori e conquistata dagli aragonesi, la città di Palma gode di un’importante eredità artistica e culturale, visibile in ogni angolo del territorio.

Fra i monumenti più importante possiamo citare:

La Cattedrale di Santa Maria. La popolare Seu, come la chiamano gli abitanti di Palma, è un edificio in stile Gotico levantino, costruita quasi in riva al mare fra il 1229 e il 1346. Possiebe il rosone gotico più grande del mondo. Nelle sue fondamenta si trovano i resti dell’antica moschea Madina Mayurga. Fra il 1904 e il 1914 subì una restaurazione diretta da Gaudí, che fu piuttosto criticata per aver demolito alcuni degli elementi addossati all’edificio principale.

Il Castello del Belvedere. Anche questo in stile gotico, fu costruito all’inizio del XIV secolo. E’ situato a circa 3km a sud est della città, da cui la domina dalle alture di un monte. E’ uno degli unici 3 castelli europei a pianta circolare, ed è il più antico fra questi. Fu costruito per ospitare la corte del re Jaime II di Maiorca. Si può visitare, e al suo interno si trova anche il museo della città.

Il Castello di San Carlo. Si tratta di un piccolo castello di difesa situato all’entrata del porto di Palma. E’ visitabile, dato che ospita il Museo Storico militare della città. Risale al 1612. Di notte è illuminato, e campeggia sulla baia e il porto.

I Bagni Arabi. Sono una delle scarse testimonianze di architettura moresca sopravvissute in città. Risalgono al X e XII secolo e furono costruiti utilizzando materiali ricavati da monumenti romani e bizantini presenti nella zona. Si trovano racchiusi nei giardini del parco di Can Fontirroig.

Palazzo dell’Almudaina. E’ il Palazzo Reale della città, una delle residenze della Famiglia Reale di Spagna. Risale all’epoca romana, e sulle sue rovine fu elevata una fortezza moresca nel 1281, e successivamente l’attuale castello, durante il regno di Jaime II e Jaime III.

Consolato del Mare. Fu fondato nel 1326 come tribunale del dipartimento di affari marittimi. Oggi è sede della presidenza del governo della Comunità Autonoma. In origine era in stile gotico, come si nota in uno degli edifici laterali della Capella della Lonja, terminata nell’anno 1600.

Il Pueblo Español. Compete con quello di Barcellona. Si trova nel quartiere di Son Españoles e racchiude ricostruzioni di case, palazzi, chiese, fortificazioni e altri monumenti tipici delle diverse regioni spagnole. Come quello di Barcellona fu costruito durante gli anni ’60.

La Lonja. Costruita fra il 1426 e il 1448 in stile gotico, ospita molte opere d’arte. Gli interni possono essere visitati solo quando vi sono mostre temporanee. Originariamente era sede dell’Ordine dei Mercanti.

L’Acquario di Palma. L’Aquario della città è formato da un grande parco marino che riproduce gli habitat e gli ecosistemi degli oceani del mondo. E’ uno dei più grandi D’Europa, con un percorso di più di 900 metri e 55 piscine all’interno di oltre un chilometro quadrato di superficie.

Annunci sponsorizzati